L'Emilia

L'Emilia, terra di buon cibo e di musica, d'arte, di imprese e di servizi, è una regione storica italiana che comprende le province di Modena, Parma, Reggio Emilia, Piacenza, Ferrara e di Bologna, escludendo però da quest'ultima Imola, Dozza e la Valle del Santerno che sono romagnole.

I confini delineati dalla natura coincidono, infatti, con il fiume Sillaro e il Reno che dividono l'Emilia dalla Romagna, l'Appennino Tosco-Emiliano e quello Ligure a sud e ad ovest ed infine il Po che delimita l'Emilia a nord. Confini naturali fatti propri dalle persone che tradizionalmente distinguono le terre emiliane da quelle romagnole, sebbene la storia non registri significativi intenti di perseguire una reale separazione tra le due aree unite dalla via Emilia, l'antica strada romana costruita per volere di Marco Emilio Lepido e divenuta la principale arteria di comunicazione dell'Italia settentrionale.

L'Emilia si distende su un territorio di oltre 17 mila chilometri quadrati sul quale risiedono circa 3.128.000 abitanti, con Bologna in vetta alla classifica per quanto concerne il numero di abitanti e Piacenza che risulta essere la città emiliana meno densamente popolata.

Il territorio dell'Emilia è dominato dalla pianura padana, la pianura più estesa d'Italia nonché sinonimo di fertilità da secoli e secoli. La pianura alluvionale, nata dai resti dei materiali erosi da Alpi e Appennini, era infatti già celebrata dagli antichi romani per la produttività delle sue terre, oltre che per la posizione strategica a fini difensivi e commerciali, e tuttora eccelle per gli allevamenti ed i raccolti.

Dagli animali cresciuti in Emilia si ricavano prosciutti, salami, mortadelle, pancette, cotechini e zamponi celeberrimi, dal loro latte nascono formaggi DOP di fama mondiale, come il grana padano e il parmigiano reggiano, i campi, i frutteti e i boschi donano patate, scalogni, pesche, ciliegie, pere, marroni, funghi e tanti altri prodotti DOP e IGP tra i quali ricordiamo anche l'aceto balsamico tradizionale.

Oltre alla pianura, l'Emilia conta anche rilievi appenninici con famose località termali, pensiamo a Porretta Terme in provincia di Bologna, località di montagna, ricordiamo il comprensorio dell'Appennino Modenese con il Monte Cimone, e borghi medievali, come Bobbio e Castell'Arquato in provincia di Piacenza.

 

 

Annunci di Lavoro